Catania, altro medico aggredito al Pronto soccorso del "Garibaldi"

Modesto Morganelli
Февраля 12, 2017

E dell'aggressione al medico del Garibaldi parla anche il sindaco di Catania, Enzo Bianco che ha lanciato un appello affinché "tutti manifestino il rifiuto degli episodi di violenza non soltanto fisica ma anche verbale ai quali assistiamo giorno per giorno e che sono ingiustificati e ingiustificabili".

Ha accompagno la madre che non stava tanto bene, è arrivato al Pronto Soccorso dell'ospedale Garibaldi di Catania e lì ha atteso il suo turno con codice "giallo" che i medici gli avevano rilasciato.

"Questo ennesimo episodio - conclude Tumino - si inscrive nella scia delle inaccettabili aggressioni che da molti mesi, se non da qualche anno, rendono irrespirabile il clima e turbano la serenità di tutto il personale medico e sanitario dei Pronto Soccorso della Sicilia". L'uomo è stato bloccato ed è stato portato negli uffici della Questura per gli accertamenti del caso.

C'è da dire che il tempestivo intervento degli agenti è stato possibile grazie al dispositivo di sicurezza disposto in tutti i presidi di Pronto Soccorso e degli Ospedali che con una linea dedicata ed esclusiva richiede l'ausilio di una Volante. Solidarietà è giunta anche dal Presidente dell'Ordine dei Medici di Catania, Massimo Buscema.

Armando Coco, segretario generale Cisl Fp Catania, auspicando un aumento delle misure di controllo degli accessi, sottolinea che quello dell'ospedale Garibaldi "per la sua centralità e l'affluenza rappresenta storicamente un punto di riferimento per il servizio di emergenza del centro di Catania".

Questa è un'altra aggressione che avviene in un pronto soccorso di un nosocomio di Catania dopo un'altra avvenuta lo scorso 1 gennaio all'ospedale Vittorio Emanuele, dove, secondo l'accusa, fu compiuto un raid punitivo da parte di diverse persone nei confronti di un medico che aveva rifiutato di fornire i dati di una paziente che era stata medicata.

Altre relazioni

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE

ULTIME NOTIZIE

ALTRE NOTIZIE