Lutto nel mondo dei manga: ci lascia Jiro Taniguchi

Modesto Morganelli
Febbraio 13, 2017

Con enorme tristezza comunichiamo che l'autore Jirō Taniguchi è scomparso oggi all'età di 69 anni, lasciando il mondo del fumetto senza uno dei pilastri. Lo riferisce la casa editrice dei suoi libri in Francia, Casterman. Nel momento in cui vi scriviamo, non sono state fornite ulteriori informazioni in merito, né da familiari né da conoscenti. Il suo primo manga, La Stanza Arida, fu pubblicato nel 1970. Da lì, alterna serie hard boiled, come Città aperta e Trouble is My Business, a racconti sportivi, in collaborazione con gli scrittori Caribu Marley e Natsuo Sekikawa.

Nel corso della sua decennale carriera ha vinto numerosi premi prestigiosi come l'Osamu Tezuka Culture Award nel 1998 e l'Alph'Art al festival fumettistico di Angouleme nel 2003.

Solo pochi anni fa, ha ricevuto la medaglia di Chevalier de l'Ordre des Arts et des Lettres dallo Stato francese, e sempre lo stesso anno è stato ospite al nostro Lucca Comics and Games. Con quest'ultimo nel 1985 si dedica a Ai tempi di Bocchan, racconto di vita di Natsume Soseki, uno dei più grandi scrittori del Sol Levante.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE