Palme in piazza Duomo a Milano. Sala, non giudico

Brunilde Fioravanti
Febbraio 16, 2017

Il problema però non sono le palme e i banani che Starbucks sta piantando, questi ultimi poi alquanto brutti nei mesi invernali a dire il vero; il problema è il contesto in cui queste piante si inseriscono. "Da cittadino sospendo anch'io il giudizio: vediamo quando sarà finito il lavoro - ha spiegato il sindaco Giuseppe Sala -". Tendenzialmente non mi dispiace, però, voglio vedere bene, quando tutto sarà finito.

I filari di palma si alterneranno a quelli di banano creando così un insieme di vegetazione sempre verde.

Nei prossimi giorni, secondo il progetto dovrebbero essere piantati anche arbusti, graminacee e le piante perenni. In primavera si inizierà con la fioritura della bergenia, durante l'estate con l'ortensia e ibisco mentre in autunno fioriranno le canne giganti cinesi. L'installazione, ideata dall'architetto Marco Bay, resterà nella piazza per tre anni. "Non si è mai vista una grande cattedrale europea con piante di banane di fronte", ha dichiarato Riccardo De Corato, consigliere in Regione.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE