Castellammare, rubati 36 computer nel liceo scientifico "Francesco Severi"

Modesto Morganelli
Febbraio 17, 2017

Mancano all'appello, infatti, ben 36 computer, sottratti da un gruppo di ignoti che ha fatto irruzione nella notte all'interno dell'edificio forzando gli ingressi del secondo piano e portando via una refurtiva del valore di circa 30mila euro. Ladri esperti e che erano a conoscenza della faciltà di poter entrare nell'istituto visto che non c'è più il guardiano notturno andato in pensione e che non sarebbero potuti entrare nei laboratori (dove ci sono altri pc) come in quello di informatica perché hanno porte e finestre blindate.

L'istituto attualmente non dispone delle risorse necessarie per riacquistare i computer e occorrerà attendere nuovi fondi per ricomprarli.

In merito alla questione si pronuncia infine anche il rappresentante d'Istituto Angelo Melisse, che dichiara: "grande rammarico per la situazione trovata stamane nel nostro istituto, un gesto moralmente sbagliato che va a danno di noi ragazzi e soprattutto dell'istruzione".

Sul furto di apparecchiature elettroniche e tecnologiche indagano i carabinieri della stazione di Castellammare di Stabia, agli ordini del maresciallo Salvatore Ostuni.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE