Agnone, cadavere carbonizzato in auto: privilegiata l'ipotesi del suicidio

Aristofane Mori
Febbraio 21, 2017

Un cadavere carbonizzato è stato trovato all'interno di un'automobile data alle fiamme nella zona di Agnone Bagni tra Lentini e Augusta, nel Siracusano.

Il mezzo era parcheggiato in un piazzale nei pressi della strada provinciale che congiunge la località balneare a Lentini. A dare l'allarme è stato un passante. Si attende l'ispezione cadaverica da parte del medico legale per poter risalire all'identità del cadavere e avviare le indagini.

Dai primi accertamenti, pare che l'uomo risultava scomparso da casa da un paio di giorni. Sul posto anche i carabinieri del Ris di Messina che stanno compiendo i rilievi per determinare le cause del decesso. Non si esclude l'ipotesi del suicidio, ma la pista privilegiata sarebbe l'omicidio.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE