Tragedia a Senigallia, muore investito da un treno in transito

Aristofane Mori
Febbraio 21, 2017

La salma era già lì, evidentemente investita da un altro treno.

Suicidio oggi lungo la linea ferroviaria Adriatica dove un uomo si sarebbe tolto la vita lasciandosi investire, secondo una prima ricostruzione dei fatti, dal treno regionale 2124 Ancona-Piacenza, all'altezza di Marzocca di Senigallia, in provincia di Ancona. Ad accorgersi è stato, attorno alle 4.45, il macchinista del Regionale Veloce diretto a Piacenza.

Non ancora comunicate le generalità della vittima né se sia trattato di un incidente o di un gesto volontario.

Il ragazzo è stato investito nel tratto che dalla stazione di Marzocca porta a quella di Senigallia. Il traffico ferroviario è stato interrotto per alcune ore, soltanto intorno alle 8 di questa mattina ha ripreso a pieno regime.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE