Uccide la moglie a coltellate davanti alle figlie piccole

Aristofane Mori
Marzo 5, 2017

Il tutto a seguito di una lite alla quale avevano assistito i due bambini della coppia. L'uomo è stato fermato con l'accusa di omicidio e si trova attualmente negli uffici del Commissariato di Polizia. La donna è stata soccorsa e trasportata in una pozza di sangue all'ospedale diIglesias dal 118 dov'è morta per le emorragie provocate dai fendenti. L'uomo è stato arrestato poco distante da casa dagli agenti del commissariato di Iglesias.

Da tempo il compagno pare minacciasse Federica di prendersi poca cura dei figli e di non essergli fedele e non solo l'accusava ma anche la minacciava ed aggrediva, sempre con più frequenza, fino a ieri sera, quando intorno alle ore 20.30 nella casa sita in via Sal Salvatore, nel centro di Iglesias, ci sarebbe stato l'ennesimo litigio durante il quale i due sono finiti in strada ed un passante che ha intuito la gravità della situazione ha chiamato il 113 per raccontare quello che aveva appena visto e quanto stesse accadendo.

A Iglesias in nottata è arrivato il pm di Turno, Danilo Tronci, il medico legale Roberto Demontis e gli specialisti della Scientifica. Gli investigatori adesso valutano la premeditazione del delitto.

La donna aveva denunciato due volte per percosse il marito a gennaio e febbraio. Mesi prima lo stesso Gianni Murru, aveva a sua volta querelato la moglie. L'uomo ieri sera dopo le 19:30 ha chiamato la moglie, dalla quale si stava separando, per dirle di andare a riprendere le piccole, di 4, 6 e 9 anni.

Giovanni Murru, noto come Gianni, non si dava pace anche per questo: avvertiva un certo distacco dalle figlie, si sentiva allontanato e respinto e attribuiva la colpa alla moglie, Federica Madau.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE