Arsenal, Sanchez escluso dopo rissa con compagni: Inter alla finestra

Paola Ditto
Marzo 6, 2017

Dopo l'esclusione di Alexis Sanchez nel big match di sabato pomeriggio contro il Liverpool, continuano ad emergere particolari clamorosi che spiegherebbero l'esclusione del cileno dalla gara di Anfield.

Nonostante una proposta di rinnovo già pervenuta, il calciatore ex Udinese ha lasciato intendere di voler lasciare il club londinese. Il cileno avrebbe abbandonato anticipatamene una sessione di allenamento pre-Liverpool facendo infuriare i propri compagni di squadra.

Il rapporto tra Sanchez e l'Arsenal è ormai compromesso. Dopo la lite e la conseguente rottura con lo spogliatoio, Wenger avrebbe preso la decisione di escludere Sanchez contro il Liverpool, decidendo di inserirlo solo a partita in corso. Da qui la decisione del manager dei Gunners di tenerlo fuori dall'undici titolare nell'importante sfida contro i Reds; scelta che aveva destato non poche perplessità tra i tifosi e che non è stata condivisa dallo stesso giocatore, che avrebbe addirittura chiesto la cessione a fine stagione. In pole position, però, non ci sarebbe la Juventus: Alexis Sanchez, infatti, secondo quanto assicura il quotidiano inglese, sarebbe riluttante a tornare a giocare in Italia, mentre tornerebbe in Spagna in caso di grande offerta.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE