Juventus-Milan 2-1, Montella: "Rigore? Ci vuole serenità"

Paola Ditto
Marzo 11, 2017

Continuano le polemiche nel dopo Juve-Milan, finita 2-1 grazie a un rigore realizzato da Dybala e fischiato nel 4' minuto di recupero dall'arbitro Massa. In classifica i bianconeri allungano sulla Roma, al momento indietro di undici punti.

Montella, accetto con serenità gli errori arbitrali - "Abbiamo messo ogni energia in campo, la Juve ci ha pressato alti e ci ha messi in difficoltà". Una decisione contestata, che ha sollevato le ire dei giocatori rossoneri.

Il tecnico della Juventus è tornato poi a parlare della sfida di domani contro il Milan, sottolineando come bisognerà giocare una partita tosta dal punto di vista fisico e qualitativo. I tanti errori in fase di impostazione da parte delle due squadre fanno fioccare le occasioni da una parte e dall'altra: Donnarumma si supera su Khedira e Higuain, Buffon dice no a Sosa dalla distanza e vede sfilare un paio di palloni pericolosi dalle sue parti. Perché tanto la partita era finita: o pareggiavamo o vincevamo.

Bellissima partita allo Juventus Stadium dove la Juventus conquista una vittoria incredibile al 96′ su un buonissimo Milan, decide la gara la Joya Dybala; una gara che ha visto la squadra di Allegri creare tantissime occasioni, ma si è trovata davanti un Donnarumma mostruoso, che ha parato tutto quello che poteva, superato solo al 96′ su rigore da Dybala. La vittoria è senz'altro meritata. Galliani non ha niente da dire dopo che i suoi tesserati si sono comportati in modo incivile? Non mi preoccupo che la vittoria possa essere offuscata da un episodio: "complimenti alla Juve e al Milan". "E' inutile stare a giudicare, potevamo fare gol prima o dopo".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE