Assistenza domiciliare, sul sito Inps il bando "Home care premium 2017"

Cornelia Mascio
Marzo 15, 2017

Il progetto si rivolge agli iscritti all'INPS Gestione Dipendenti Pubblici - pensionati della Pubblica Amministrazione - e ai loro familiari, in condizione di NON autosufficienza e vengono finanziati attraverso il Fondo Credito e attività sociali, alimentato dal prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni del personale della Pubblica Amministrazione in servizio.

Il Comune di Vercelli è stato accreditato per la gestione "Home Care Premium 2017" dell'INPS.

Destinatari. Tali interventi sono previsti in favore dei soli dipendenti e pensionati assicurati presso la gestione dipendenti pubblici, nonché, laddove i suddetti soggetti siano viventi, ai loro coniugi, per i quali non sia intervenuta sentenza di separazione, ai parenti e affini di primo grado anche non conviventi, ai soggetti legati da unione civile e i conviventi ex legge n. 76 del 2016 nonchè ai giovani minori orfani degli assicurati presso le predette gestioni.

L'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (Inps) ha pubblicato il bando relativo al programma "Home Care Premium 2017".

La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata esclusivamente PER VIA TELEMATICA, previo rilascio di un "PIN" DISPOSITIVO, richiesto on line o direttamente presso gli sportelli della sede INPS. Due le tipologie di intervento: da una parte, contributi sino a un massimo di 1050 euro mensili, a supporto dei costi sostenuti per l'impiego di assistenti familiari; dall'altra, la destinazione di risorse a copertura di servizi e prestazioni fornite dal Comune di Piacenza, in forma di budget assegnato al beneficiario, tra un minimo di 150 e un massimo di 500 euro mensili.

In sostanza si tratta di un aiuto concreto in un momento di crisi, creato in maniera complementare alle attività di assistenza già messe in atto dagli Enti territoriali: Servizi domiciliari e sostegno economico per chi si prende cura di famigliari non autosufficienti.

Segui su Facebook tutte le novità su pensioni e lavoro.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

PIÙ POPOLARE GrafFiotech

Segui i nostri GIORNALE