Dieselgate, accordo tra Italia e Germania sulla Fiat 500X

Cornelia Mascio
Marzo 15, 2017

E' stato reso noto dalla Commissione Europea che Italia e Germania hanno trovato un accordo su Fiat 500X. La notizia è stata diffusa dalla Commissione europea, che ha svolto un ruolo di mediazione. La polemica che era sorta tra i due importanti paesi dell'UE riguardava le intenzioni dell'Italia sulle vetture del gruppo guidato da Sergio Marchionne che in taluni casi, come ad esempio in quello di Fiat 500X diesel violavano le leggi sulle emissioni secondo quanto osservato dai tecnici tedeschi.

Segnale che l'incubo dieslegate per il gruppo di Wolfsburg è ancora lontano dal concludersi. In base alle attuali regole, spetta allo stato membro che ha omologato un modello auto portare rimedio in caso un altro stato membro contesti l'omologazione. Bruxelles può solo mediare, e così ha fatto su richiesta del ministero dei Trasporti tedesco. Audi ha già ammesso di aver modificato il sistema di regolazione delle emissioni, in occasione dei test di omologazione per i motori diesel da 3 mila cavalli.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE