Gentiloni: "Estendere gradualmente a tutti le tutele sul lavoro"

Aristofane Mori
Marzo 20, 2017

Questa mattina è atterrato con l'elicottero alle 10 presso il Comando dei vigili del fuoco di Avellino.

In città è accompagnato dal primo cittadino Paolo Foti, dal presidente della Provincia Domenico Gambacorta. La sala del Centro per l'Impiego per l'occasione viene tirata a lucido ma è un pò angusta per contenere gli addetti ai lavori. Il nostro paese, continua, "pur avendo nel codice genetico consapevolezza dell'importanza del lavoro, tuttavia non ha sviluppato a sufficienza questo tipo di strumenti. L'obiettivo delle politiche del lavoro è che venga curato dalle istituzioni e dall'attività dell'Agenzia che è operativa e che oggi battezziamo". "Qui, ad Avellino, facciamo il battesimo formale dell'Agenzia, un pilastro fondamentale delle nostre politiche del lavoro, per la quale ci sono stanziamenti rilevanti - ha spiegato Gentiloni - Estendere gradualmente a tutti le tutele sul lavoro". La fase sperimentale dell'assegno di ricollocazione, strumento messo a disposizione dal Jobs Act per i disoccupati alla ricerca di nuovo impiego, parte con le prime trentamila lettere. Il presidente del consiglio ha scelto il capoluogo irpino per varare una serie di appuntamenti dedicati alle politiche per l'occupazione.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE