Arrestato ucraino, minacciava i pendolari tra Saronno Sud e Caronno

Modesto Morganelli
Marzo 21, 2017

Il mosaico, di non facile soluzione, è stato ricomposto grazie proprio alla collaborazione delle sue stesse vittime, che ne hanno saputo tracciare un chiaro identik.

I carabinieri si sono subito mobilitati ricostruendo dalle descrizioni delle vittime l'identikit del rapinatore.

Il giovane malvivente è risultato in possesso di un coltello e di un telefono cellulare rubato.

Il ragazzo è stato accompagnato in caserma dove sono state convocate le vittime che l'hanno riconosciuto. Del resto una della vittime ha presto dimostrato di essere il legittimo proprietario dello smartphone che il 21enne dichiarava essere suo. Terminato il disbrigo delle pratica il 21enne è stato accompagnato al carcere circondariale di Busto Arsizio. Il ragazzo è stato arrestato ma le indagini proseguono per capire se sono a lui riconducibili altri episodi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE