Brasile: carne avariata, stop Ue importazioni ditte coinvolte

Cornelia Mascio
Marzo 21, 2017

Più di trenta arresti e il coinvolgimento di alcune dei più grandi gruppi alimentari del mondo come JBS e Brazil Foods: questo l'esito dell'operazione che ha scoperto centinaia di chilogrammi di carne avariata e adulterata che venivano venduti in Brasile ma anche all'estero.

Anche Bruxelles ha minacciato di fare altrattanto.

"La Commissione sta lavorando per assicurarsi che tutti gli stabilimenti coinvolti nello scandalo siano esclusi dall'esportare verso l'Unione europea".

La sospensione non riguarda invece le altre aziende esportatrici brasiliane.

Nelle intercettazioni della polizia giudiziaria viene citato anche l'attuale ministro della Giustizia, Omar Serraglio, contro il quale però al momento non esisterebbe nessuna ipotesi di reato. E per tranquillizzare sulla qualità della carne locale ha cenato con loro in una "churrascaria" di Brasilia postando la foto su Twitter.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

PIÙ POPOLARE GrafFiotech

Segui i nostri GIORNALE