Gears of War 4 è fin troppo conservatore, secondo il creatore originale

Brunilde Fioravanti
Marzo 21, 2017

Cliff Bleszinski non le ha certo mandate a dire, manifestando nel corso di un'intervista al PAX East 2017 tutto il suo disappunto per il risultato ottenuto da The Coalition con Gears of War 4. Si sarebbe trattato, senza mezzi termini, di una vera e propria rivoluzione, un twist narrativo che non fa che incrementare il rammarico per un quarto capitolo piuttosto fiacco sotto il profilo narrativo e non solo.

L'ex-proprietario del brand crede infatti che The Coalition sia andata fin troppo sul sicuro in fase di progettazione del sequel, e che questo abbia impedito al gioco di ambire a qualcosa in più. "Ha fatto come J.J. Abrams con Episodio VII". Ho visto il film ben cinque volte, ma la prima volta che lo vidi il primo pensiero fu 'non hanno stravolto alcuna formula, senza rischiare nulla', la stessa cosa potrei dirla per Gears of War 4. "Spero vogliano correre qualche rischio in più in futuro".

Insomma, un commento forse un po' severo, ma giusto.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE