Pasqua temporalesca su molte regioni, ecco le zone più colpite

Aristofane Mori
Aprile 17, 2017

C'è il rischio di una Pasqua bagnata in Emilia-Romagna. La Protezione civile regionale ha diffuso un'allerta meteo di 16 ore dalle 8 di domattina.

Aria fresca alle quote medie scorre lungo i versanti adriatici del nostro paese, portando instabilità pomeridiana su questi settori. Nel corso del pomeriggio i "fenomeni a carattere temporalesco tenderanno ad intensificarsi e organizzarsi, interessando progressivamente tutto il territorio regionale". Partiamo da settentrione dove troveremo anche delle leggere raffiche di neve su Valle d'Aosta, alta Lombardia e alto Piemonte.

La domenica di Pasqua vedrà bel tempo fin dal mattino al Nord, con qualche residuo acquazzone sul medio Adriatico.

Una apertura straordinaria in tutta Italia nelle giornate di domenica 16 e lunedì 17 Aprile con i principali musei, aree archeologiche e luoghi della cultura statali che resteranno aperti, rispettando il normale piano orario e tariffario. Le temperature rimarranno comunque in linea con la stagione con le minime che si aggireranno attorno ai sei gradi di Aosta e le massime che invece arriveranno a toccare i ventiquattro di Firenze.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE