Ranieri: "Tornerei anche in Italia, ma non alla Lazio"

Paola Ditto
Aprile 20, 2017

"Voglio tornare ad allenare, mi sentoun allenatore europeo, ma allenerei anche in Italia". L'attuale tecnico campione d'Inghilterra, nel frattempo, osserva l'andamento delle competizione italiane ed europee, in particolare quelle della Juventus; capace di eliminare il Barcellona ai quarti, l'ex formazione di Ranieri ora attende di conoscere quale sarà l'avversaria della semifinale di Champions League. I bianconeri stanno facendo delle annate spettacolari, stanno crescendo stagione dopo stagione grazie alla programmazione e alla serietà della società.

Aspetto unbuon progetto: lo devo sentire mio per dare il cento per centoaltrimenti non accetterei. No. Sono onesto: mi piace moltissimo come sta giocando, la rispetto. Ma adesso che la mia carriera si sta concludendo, non lo farei mai: da tifoso romanista ho avuto tanto e non allenerei la squadra dei miei cugini per rispetto. Lo ha dichiarato Claudio Ranieri, che oggi a Roma ha ricevuto il Premio Tor Vergata Etica nello Sport. Da italiano faccio il tifo per la Juventus - ha spiegato l'allenatore romano, che in carriera ha allenato tutte le semifinaliste della Champions a parte il Real Madrid - I bianconeri sono determinati e questa è una cosa importante.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE