Stadio Roma, Palumbo (PD): "Ad oggi sconosciuto lo stato dell'arte del progetto"

Aristofane Mori
Aprile 20, 2017

Che potrebbe contenere al suo interno anche la variante urbanistica necessaria, a seconda della conclusione del percorso di apposizione del vincolo della Soprintendenza sulle tribune dell'ippodromo di Lafuente. Nella commissione Trasparenza convocata dal consigliere democratico Marco Palumbo, è intervenuto solo il Dipartimento Urbanistica. Oggi ad aggravare la situazione le assenze dell'Assessore, del capo dell'Avvocatura, e di una parte degli uffici interpellati.

Per l'estate il nuovo progetto sarà stato visionato dai Municipi e dalle commissioni interessate.

"Dalla delibera di giunta, del 30 marzo scorso, l'amministrazione ha 90 giorni di tempo per deliberare in Assemblea Capitolina". Il proponente Eurnova sta revisionando le sue progettazioni in accordo con le indicazioni date con la delibera di Giunta al fine poi di consentire le valutazioni dell'amministrazione che sfoceranno nella delibera di Assemblea. Ma è bastato per conoscere, se non il progetto in sé, almeno il cronoprogramma che la maggioranza intende far rispettare. "Tutto questo però andrebbe fatto prima di un progetto, tra l'altro un progetto molto consistente in termini sia di fondi privati che pubblici in termini di oneri su opere pubbliche".

Resta avvolto nel mistero il nuovo progetto dello #stadiofattobene. È quanto è emerso dalla seduta odierna della commissione Trasparenza di Roma Capitale, dove è stato audito l'ingegner Fabio Pacciani direttore della Pianificazione generale del dipartimento capitolino Urbanistica.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE