Serie B, Pisa ultimo ea un passo dalla retrocessione, Gattuso: "Imbarazzanti"

Paola Ditto
Aprile 27, 2017

Allo Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani il Pisa strappa un pareggio per 1 a 1 contro la Pro Vercelli nella 38^ giornata del campionato di serie B. La formazione ospite cerca di imporsi sin dai primi minuti e riuscendo a passare in vantaggio già al 14' su calcio di rigore concesso per fallo di mano di Del Fabro e trasformato da Comi. Anzi, i toscani precipitano in ultima posizione dopo la vittoria del Latina e vedono volare via Brescia e Vicenza. "La squadra era senza logica, ma gli infortuni alla vigilia di Tabanelli e Manaj ci hanno complicato i piani - ha detto Ringhio a Sky Sport - Poi nel secondo tempo siamo migliorati e le sostituzioni ci hanno dato qualcosa in più". Il nervosismo è grande nel vedere prestazioni come quella del primo tempo, anche negli spogliatoi c'è stata tantissima tensione.

Inevitabile pensare a un futuro che sembra scritto. La società è comunque forte e presente: Pisa è il Pisa e non è Rino Gattuso, ma sapete quanto io sia legato alla città. Con la Lega Pro Pisa non c'entra nulla: c'è prima da capire cosa non ha funzionato, e tanti demeriti li ho io, parecchie scelte le ho fatte io.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE