Vivendi offre concessioni ad antitrust Ue su Telecom Italia

Cornelia Mascio
Mag 6, 2017

Soddisfatto anche il presidente esecutivo Giuseppe Recchi: "Con questa trimestrale chiudiamo un triennio di lavoro del consiglio di amministrazione, durante il quale siamo sicuri di aver avviato un'importante trasformazione dell'azienda e i risultati ci danno ragione".

Tale contingenza ha confermato il management attuale, con Giuseppe Recchi presidente esecutivo, Flavio Cattaneo amministratore delegato e Arnaud Roy de Puyfontaine vice presidente. Al vice presidente risultano attribuite le sole funzioni vicarie, come da Statuto, senza conferimento di deleghe. La responsabilita' organizzativa di Legal Affairs, Institutional Communication, Public Affairs, Brand Strategy and Media e Corporate Shared Value, nonche' il governo della Fondazione TIM; la supervisione in materia di security e sulla societa' TI Sparkle. La supervisione della definizione degli assetti organizzativi, dell'andamento economico e finanziario, del processo di definizione delle linee guida del sistema di controllo interno e gestione dei rischi.

Decisione Commissione Ue su controllo Vivendi il 30/5 Intanto, la decisione della Commissione europea sull'acquisizione del controllo dell'insieme di Telecom Italia da parte di Vivendi è stata rinviata al 30 maggio (era attesa per il 12 maggio). Il sito web non garantisce la correttezza e non si assume la responsabilità in merito all'uso delle informazioni ivi riportate. Il nuovo cda di Tim, sceso a 15 componenti, è quindi così composto da 10 consiglieri tratti dalla lista di Vivendi e dai cinque dei fondi, che comunque avevano presentato una lista di minoranza. Entra nel cda, ma di fatto è un ritorno-bis, Franco Bernabè, già due volte alla guida di Telecom, Frédéric Crepin (segretario generale di Vivendi), Marella Moretti (Fca Francia), Camilla Antonini (giornalista), Anna Jones (ceo di Hearst) e, dalla lista dei fondi, Dario Frigerio (ex Pioneer), Danilo Vivarelli (ex Fastweb) e Ferruccio Borsani (ex Vodafone). La rappresentanza del gruppo nei rapporti esterni con le autorita', le istituzioni e gli investitori.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE