Lecce, accompagnava figlio a scuola: morta donna

Aristofane Mori
Mag 19, 2017

Non ce l'ha fatta Zaira Paulmbo, la 42enne leccese investita da un'auto il 7 aprile scorso, in via Pistoia, nel capoluogo salentino, mentre accompagnava il figlio di 11 anni a scuola.

Trasportato in codice rosso al pronto soccorso, il ragazzino era stato poi dimesso nei giorni successivi perché non in pericolo di vita.

Un gesto d'amore estremo che effettivamente consentì al piccolo di riportare solo alcune contusioni, ma che costò molto caro alla madre. La donna fu trasportata in condizioni gravissime all'ospedale Fazzi di Lecce e lì è rimasta per diversi giorni tra medici e infermieri che hanno fatto il possibile per cercare di salvarle la vita. In seguito si è deciso per il trasferimento in una clinica privata, ma i traumi riportati nell'incidente erano risultati troppo gravi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE