[REGIONE CAMPANIA] Fattorie didattiche aperte, al via l'undicesima edizione

Aristofane Mori
Mag 21, 2017

Al via domani, 20 maggio 2017, all' Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno a Portici (Napoli), l'undicesima edizione di "Fattorie didattiche aperte" che si concluderà domenica 21 maggio.

"È finita la storia dei rifuti", ha aggiunto De Luca, sottolineando che la Campania è stata oggetto "di una guerra commerciale nel settore agroalimentare, sulla scia di vicende legate alla Terra dei Fuochi". Non so se indagini di questo tipo ci sono in altre regioni italiane e quali siano i risultati. "Oggi possiamo dire che la Campania è la Regione più monitorata d'Italia col 96% di terreni sicuri. E siamo già oggi la regione che ha l'offerta ambientale più ricca d'Italia: alle spalle abbiamo le montagne, una pianura fertilissima, una fascia di costa più bella del mondo".

"Fino a dieci o quindici anni fa si è immaginato che il futuro fosse l'industria". L'iniziativa rientra nella piu' ampia kermesse 'Tutta n'ata storia', evento dedicato a Portici e ai suoi luoghi di tradizione, arte, cultura, scienza e storia realizzata in sinergia con il Dipartimento di Agraria dell'Universita' degli Studi di Napoli Federico II e con il Museo Ferroviario di Pietrarsa e con il patrocinio di Ministero dell'Istruzione, Universita' e della Ricerca, Ministero dei Beni e Attivita' Culturali, Regione Campania, Citta' Metropolitana di NAPOLI, Comuni di Ercolano e di Portici.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE