Londra, grattacielo brucia: 12 morti, 2 italiani dispersi

Aristofane Mori
Giugno 17, 2017

PADOVA, 15 GIU Gloria Trevisan era andata all'estero anche per aiutare la famiglia che attraversa una particolare situazione economica: a dirlo Maria Cristina Sandrin, il legale della famiglia della ragazza di 27 anni di Camposampiero (Padova) dispersa nel rogo del grattacielo della Grenfell Tower assieme al fidanzato Marco Gottardi, di San Stino di Livenza (Venezia).

Ancora nessuna notizia di Gloria Trevisan e Marco Gottardi, i due italiani dispersi, che abitavano da qualche mese al 23° piano della torre.

Il bilancio e' tragico, ma e' destinato ad aggravarsi nelle prossime ore e nei prossimi giorni, con le complesse operazioni di recupero, senza contare che 20 feriti sono gravi. L'ultimo bilancio aggiornato racconta di almeno 17 morti, ma sono "molti", nelle parole del sindaco Sadiq Khan, coloro che mancano tuttora all'appello. Una ristrutturazione che avrebbe ridotto anziche' aumentare la sicurezza dell'edificio, sia a causa della mancanza di efficaci allarmi anti-incendio, sia perché il rivestimento isolante avrebbe avuto uno strato interno di plastica.

Non c'é più speranza nel grattacielo 'popolare' di North Kensington, inghiottito l'altra notte a Londra in un rogo degno dell'apocalisse e ridotto a scheletro.

Numeri di una vera e propria diaspora che riguarda uomini e donne, equamente divisi, di ogni fascia d'età ma che soprattutto riguarda i laureati: nove emigrati italiani su dieci hanno una laurea, percentuale più o meno simile a quella di chi emigra con un titolo di studio post laurea, al 89,5%. Il governo del Regno Unito, intanto, ha cominciato a lavorare con le autorità locali per garantire che vengano effettuate verifiche negli edifici di tutto il Paese. Un comportamento che - se fosse confermato dalle indagini - si direbbe non proprio eroico, quello dell'inquilino del quarto piano della Grenfell Tower. "Speriamo solo in un miracolo". "E se ci sarà una lezione da imparare, questo sarà fatto". L'incendio ha avvolto e divorato tutta la Grenfell Tower, un palazzo di 24 piani costruito nel 1974: vi vivevano quasi 500 persone in 120 appartamenti. "La verità deve venire fuori, ci vogliono risposte", le replica il leader laburista Jeremy Corbyn, capace al contrario d'incontrare ancora gli abbracci e i sentimenti della gente comune del quartiere.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE