Sciopero generale trasporti: link, info e fasce orarie

Aristofane Mori
Giugno 17, 2017

Pochi i disagi a Palermo per lo sciopero dei trasporti indetto dai Cobas. "All'Amat la protesta ha registrato un notevole successo, viste le alte percentuali di adesione degli autisti". "Con investimenti pubblici i trasporti devono diventare una grande industria globale per la mobilità delle persone e delle merci; per questo è necessario contrastare le privatizzazioni e va impedito che i trasporti finiscano nelle mani d'imprenditori senza scrupoli e cooperative (soprattutto false), che non vedono l'ora di accaparrarsi la gestione degli appalti con l'unico intento di triplicare i profitti".

Partecipano alla protesta anche i dipendenti degli impianti fissi, degli uffici, dell'officina, gli addetti alla segnaletica stradale, alla rimozione delle auto e gli ausiliari del traffico, per l'intero turno di lavoro.

Migliaia di lavoratori del TRASPORTO AEREO (AEROPORTI E VOLO), delle FERROVIE (FS, TRENORD, ecc.), del TRASPORTO PUBBLICO LOCALE (AUTOBUS E METROPOLITANE), delle AUTOSTRADE e della LOGISTICA, hanno risposto all'appello che i lavoratori ALITALIA hanno fatto dopo la schiacciante vittoria nel referendum, che ha rigettato il Piano che Azienda e Cgil, Cisl, Uil avevano concordato e dopo la riuscita manifestazione/corteo nazionale di Roma.

La compagnia invita i passeggeri a chiamare il numero verde 800650055 (+39 0665649 dall'estero) per verificare lo stato dei voli.

I sindacati autonomi e di base del settore trasporti hanno infatti proclamato una giornata di mobilitazione per venerdì, 16 giugno sia a livello nazionale che locale. Tutti i tram - 15 su 15 (100%) - sono tornati in rimessa, comportando il blocco totale delle quattro linee cittadine. Diversi i dati sulle vetture rientrate secondo i Cobas che all'interno dell'Amat hanno 230 iscritti su 1700.

Su 190 vetture uscite stamattina dal deposito, ne sono rientrate 150.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE