Calo delle temperature prima della nuova ondata di caldo mercoledì

Aristofane Mori
Giugno 19, 2017

Ma come abbiamo detto già sarà tutta l'estate 2017 torrida e con valori termici da record.

I temporali colpiranno nella giornata di oggi, mercoledì 14 giugno 2017, il nostro paese ma solo ed esclusivamente al nord.

Sempre pr quel che riguarda il pomeriggio, ci aspettiamo lo sviluppo di locali e forti temporali di calore tra Lazio centro-meridionale, Campania, Appennino molisano, Basilicata e Calabria settentrionale.

Nel frattempo, il dì odierno trascorrerà sereno e soleggiato, ma attenzione alle ore pomeridiane nelle zone interne, specie sui rilievi alpini alle spalle dell'Imperiese, sul comparto montuoso compreso tra la val Trebbia e la val d'Aveto e sulla val di Vara: è assai probabile che in queste zone l'attività cumuliforme sfoci in piovaschi e rovesci, localmente a carattere grandinigeno, accompagnati da qualche colpo di tuono. Evitare l'uscita di anziani e bambini nelle ore più calde della giornata. Nel dettaglio, è prevista un'ondata di caldo record nella giornata di martedì 20 giugno, con il termometro che supererà i 35 gradi.

AFA IN AUMENTO- Umidità in aumento almeno fino a Venerdì 16 e conseguente sensazione di afa moderata, soprattutto la sera e al primo mattino specie nei grandi centri urbani.

Domenica il sole splenderà su tutta la Penisola da Nord a Sud. La città più calda sarà Bolzano con 32 gradi e la più fresca Potenza con 19. Rispetto a giovedì avremo nel pomeriggio 10 gradi in meno a Campobasso, 7 in meno a Bologna, 6 gradi in meno a Firenze, Milano, Bari e Catania. Al Sud 27 gradi a Napoli e Palermo, 28 a Cagliari.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE