Europeo Under 21, Danimarca-Italia 0-2, Pellegrini e Petagna gol, Chiesa assist

Modesto Morganelli
Giugno 19, 2017

Da notare una contestazione effettuata nei confronti del portiere dell'Italia, Donnarumma, da parte molto probabilmente di tifosi rossoneri delusi dal suo mancato rinnovo con il Milan, che lo hanno accolto con un eloquente striscione: "Dollarumma", e con un fitto lancio di falsi dollari per buona parte del primo tempo.

Comincia bene la Nazionale Under 21 di Di Biagio agli Europei. Cechi tutti in attacco con la forza della disperazione, creano tantissimo, diverse le occasioni delle quali la più nitida è stata compiuta dai due "italiani" Shick (Sampdoria ma ormai Juventus) e Jankto (Udinese), il primo spara un rigore in movimento sopra alla traversa e il secondo se la fa salvare a porta vuota dai giovani tedeschi. Berardi e Bernardeschi completano il tridente con Petagna.

ITALIA (4-3-3) - Donnarumma; Conti, Rugani, Caldara, Barreca; Pellegrini, Gagliardini, Benassi (73′ Grassi); Berardi (67′ Chiesa), Petagna (88′ Cerri), Bernardeschi. Proprio da un cross del giocatore della Fiorentina nasce il gol del vantaggio dell'Italia, ma il merito è tutto di Lorenzo Pellegrini: il centrocampista azzurro sfrutta la sponda di Benassi e con una splendida rovesciata mette il pallone dove Hojbjerg non può arrivare.

GRUPPO C - Nell'altra partita del Gruppo C, giocata nel pomeriggio, la Germania ha battuto la Repubblica Ceca per 2-0, grazie alle reti di Max Meyer e dal nuovo acquisto del Bayern Monaco Gnabry. L'Italia tornerà in campo mercoledì 21 alle ore 18.00 contro la Repubblica Ceca.

Importante per l'Italia partire con la marcia giusta, dato che si qualificheranno alla fase finale solo le prime classificate nei vari gironi. Abbiamo giocato contratti negli ultimi trenta metri, qui dobbiamo migliorare. "Un passo alla volta".

Gli azzurrini entrano bene in campo dal punto di vista mentale e propositivo, ma male dal punto di vista tecnico.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE