Londra, il terrore colpisce i musulmani: un morto e 10 feriti

Remigio Civitarese
Giugno 19, 2017

L'assalitore alla guida del mezzo, un 48enne, è stato arrestato e viene descritto come "un uomo bianco e senza barba", "grosso, fisicamente forte e chiaramente inglese".

L'attentatore è stato bloccato dalla folla e successivamente preso in consegna dalla polizia, che non ha ancora diffuso le sue generalità. Quando è stato affrontato dalla folla e tirato fuori dal furgone, un van, pare che l'assalitore abbia anche pronunciato frasi di sfida. "Io gli dicevo: "Ti rendi conto di quello che hai fatto?"

Stavolta è successo che un uomo o forse tre uomini non Musulmani hanno voluto ricambiare odio con odio, contro coloro che considerano dei "colpevoli" (così avranno pensato nelle loro menti distorte). Sia il sindaco di Londra che il centro islamico davanti al quale è avvenuto l'attacco, la Muslim Welfare House, hanno lanciato un appello alla calma. Non sono state per ora diffuse notizie ufficiali sulle condizioni dei feriti ne' su eventuali morti. Diverse organizzazioni musulmane hanno denunciato un atto di "islamofobia", "intenzionalmente" portato contro i fedeli che stavano uscendo dalla moschea dopo la preghiera di mezzanotte, come prevede il mese sacro del Ramadan dopo il digiuno del giorno.

May ha parlato di "un terribile incidente" in una breve dichiarazione diffusa da Downing Street. "È un attacco terroristico, come lo abbiamo chiamato a Manchester, a Westminster e a London Bridge", ha aggiunto Kozbar.

Stessa posizione espressa dal sindaco di Londra.

I miei pensieri e le mie preghiere vanno a tutte le persone coinvolte. La premier Theresa May ha convocato il Comitato d'emergenza Cobra. In un primo momento si era parlato anche di altre due persone sul van, che si erano date alla fuga, ma questa versione non è stata confermata dalle autorità.

Ma nonostante il cambio di leadership e una nuova attenzione per le relazioni interreligiose, la moschea ha riferito di aver ricevuto una serie di email e lettere minacciose sulla scia degli attacchi terroristici a Parigi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE