Dragon Ball FighterZ potrebbe arrivare su Nintendo Switch

Rodiano Bonacci
Giugno 20, 2017

Il prossimo picchiaduro di Ark System Works dedicato al manga di Akira Toriyama, Dragon Ball FighterZ sarà, a detta degli sviluppatori stessi, accessibile a qualsiasi tipo di giocatore.

La producer però ha anche aggiunto che se i fan dovessero mostrare il loro interesse verso una versione del gioco per Nintendo Switch, Namco Bandai potrebbe prendere in considerazione l'idea di portare il titolo anche sul sistema ibrido di Nintendo. "Non abbiamo riscontrato alcuna difficoltà tecnica quando abbiamo sviluppato Xenoverse 2 per Switch". Tomoko Hiroki, infine, ha voluto avvisare la community internazionale del fatto che, anche qualora iniziassero i lavori per il porting, la versione Switch non arriverebbe in contemporanea con le altre.

"Non possiamo entrare nei dettagli per quanto riguarda i personaggi inclusi nei DLC". Gli abiti? Per ora nel roster è possibile modificare soltanto i colori dei costumi dei combattenti, fargli indossare skin diverse renderebbe complicata la build del personaggio.

Si ricorda che Dragon Ball FighterZ potrà essere quindi affrontato su PC, Xbox One e Playstation 4 durante il corso del 2018. Detto ciò, è stata una sorpresa per molti, non vedere il titolo in programmazione anche per Nintendo Switch.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE