Calcio italiano in lutto: morto l'ex Atalanta Mario Russo

Rodiano Bonacci
Giugno 22, 2017

Se ne è andato a 69 anni a causa di un improvviso malore, probabilmente un aneurisma addominale. Due domeniche dopo, Russo mise a segno il suo primo gol con il Lecce, su calcio rigore, a Reggio Calabria contro la Reggina. Ha vestito, sempre da calciatore, anche le maglie di Roma (anche se non è mai sceso in campo), Lanerossi Vicenza (esordio in Serie A), Internapoli, Ternana, Catanzaro, Atalanta, Rimini. Russo era nato a Lecce il 20 gennaio 1948 ed era un figlio d'arte; suo padre era infatti "don" Carmelo Russo, talent scout nel Lecce di Franco Jurlano di tanti campioni leccesi che si sono poi imposti a livello nazionale ed internazionale. E proprio a Squinzano era cominciata la sua carriera da allenatore che negli anni l'aveva portato a guidare Nardò, Martina, Monopoli, Arezzo, Salernitana, Campobasso, Casertana, Fidelis Andria, Barletta, Catania, Rimini, Tricase, Crotone, Avellino, Campobasso, Cavese, Palmese e infine Cosenza. Nell'ultima stagione è stato direttore generale del Monopoli, nello stesso girone del Lecce.

Cordoglio, da parte dell'Us Lecce, è stato espresso alla famiglia del compianto Russo, a cui ci uniamo anche noi della redazione di SalentoSport.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE