Cesena, rapina in banca: in manette due siciliani

Aristofane Mori
Giugno 26, 2017

Le squadre mobili di Palermo e Forlì ne hanno arrestati due, Benedetto Toia, 41 anni residente a Brancaccio, e Giuseppe Cernigliaro, 21 anni di Borgo Vecchio, entrambi colpiti da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Forlì. A metterli nei guai, però, ci sono le immagini dell'impianto di videosorveglianza che ha ripreso le varie fasi della rapina e l'analisi dei tabulati telefonici, che per gli investigatori definiscono "un quadro accusatorio particolarmente grave e solido".

Due giovani palermitani sono stati arrestati per avere rapinato una banca a Cesena il 5 giugno scorso.

I due, spiegano dalla polizia, sono entrati travisati da una parrucca e un paio di occhiali da sole. Poi la fuga all'esterno.

Una volta messo a segno il colpo sono tornati a Palermo, utilizzando gli stessi mezzi e facendo il percorso a ritroso.

Nel gennaio del 2005 Toia, allora 29enne, è stato arrestato dai poliziotti delle volanti prima che si imbarcasse su un volo diretto a Miami, negli stati Uniti.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE