Bernardeschi: no al rinnovo con la Fiorentina

Paola Ditto
Luglio 5, 2017

Kalinic? "Non vogliamo cederlo".

Federico ci ha comunicato la decisione di non voler rinnovare il contratto in scadenza nel 2019 - ha ammesso il diesse -.

L'Inter, nonostante tutto, ha dalla sua un elemento fondamentale: la volontà del ragazzo di venire a Milano.

E' appena iniziato l'incontro tra Beppe Bozzo, agente di Federico Bernardeschi, e Pantaleo Corvino, direttore generale della Fiorentina. Su una possibile trattativa con la Juventus Corvino non si sbilancia: "Abbiamo il privilegio di avere uno dei patrimoni del calcio italiano. Ultimi dettagli ultimati, domani parlerà con la dirigenza della Fiorentina a Firenze alla presenza dello stesso Corvino, che tornerà in Toscana per chiarire definitivamente la situazione". Lo spagnolo è al centro di un caso non solo di mercato: l'Inter avrebbe raggiunto l'accordo col calciatore e nei giorni scorsi è circolato un audio whatsapp sui social e non solo, dove Borja Valero annunciava il suo addio ("Non ho dormito per due settimane, mi hanno fatto piangere)". Vogliamo calciatori motivati e contenti, abbiamo detto che avremmo ascoltato tutti. Ma non ha intenzione di cedere davanti alle avances rossonere: "So che il Milan mi vuole e penso che per me questa sia una grande opportunità. E non voglio aggiungere altro".

Bernardeschi andrà via, ma il club gigliato si è già cautelato mettendo le mani sull'attaccante argentino del Genoa, Giovanni Simeone, che negli schemi di Pioli dovrebbe prendere il posto di Berna. Chiusura netta al Milan, invece, per Nikola Kalinic: "Sono stato chiamato dal Milan e mi hanno fatto una proposta, non l'ho voluta ascoltare nè mi sono messo a tavolino".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE