Quarti di finale Wimbledon 2017: programma e calendario senza Nadal

Paola Ditto
Luglio 15, 2017

Il tennista croato ha dimostrato grande feeling sull'erba ed è stato artefice di un cammino quasi impeccabile, avendo la meglio in tre set (a partire dall'esordio) su avversari del calibro di Kohlschreiber, Mayer, Johnson e Bautista-Agut. Equilibrio dunque fino al tie-break, dove King Roger - sotto 3-0 -, ha mostrato una volta di più la sua classe immensa, piazzando cinque punti filati e chiudendo poi sul 7-6 (4). Oltre ad aver disputato il suo centesimo match sui campi del major inglese, lo svizzero è diventato il giocatore che ha centrato più semifinali all'All England Club nella storia del circuito maschile (singolare), portandosi a quota 12 e staccando Jimmy Connors che si era fermato ad 11. Senza storia perciò il quarto e quinto set vinti facilmente da Querrey per 6-1 6-1. Nel primo turno di Wimbledon Federer ha dovuto giocare solo un set contro Dolgopolov, con l'ucraino che ha dovuto dare forfait per un problema fisico alla caviglia. In semifinale Cilic dovrà vedersela contro Querrey e Federer con Berdych. Altro grande escluso dai quarti è Nadal che è stato battuto da Muller dopo una sfida epica finita con il risultato di 3-6, 4-6, 6-3,6-4 e 13-15.

Eliminate negli ottavi di finale la tedesca Kerber dalla Muguruza per 4-6 6-4 6-4 la danese Wozniacky dall'americana Vandeweghe per 7-6 6-4 e nei quarti di finale la romena Halep dalla britannica Konta per 6-7 7-6 6-4.

Per Berdych si tratta della terza semifinale a Wimbledon dopo quelle raggiunte nel 2010 e nel 2016.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE