Posillipo in fiamme: persone salvate. Gente pompa acqua da tetti

Remigio Civitarese
Luglio 17, 2017

Le fiamme, dopo quelle di ieri che hanno colpito L'Ultima Spiaggia a Capalbio, non risparmiamo neanche il cuore di Napoli, sembrano quasi dire che non guardano a portafoglio o classe sociale.

Decine le segnalazioni al 115. In casa si trovavano anche due bombole di gas, prontamente rimosse dai Carabinieri prima che la situazione diventasse pericolosa. Da un primo accertamento sembrerebbe che ad andare in fiamme siano stati arbusti, sterpaglie e, purtroppo, anche materiale tossico. La colonna di fumo spriogionata è visibile da diversi quartieri della città. I residenti del posto erano stati fatti rientrare in casa durante la mattinata, ma a causa di nuovi focolai d'incendio sono stati nuovamente invitati a lasciare le abitazioni.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE