Cairo blinda Belotti: "Non lo vendo" Milan gelato

Paola Ditto
Luglio 23, 2017

La cerchia di candidati per il ruolo di nuovo centravanti del Milan si stringe sempre di più.

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, è stato chiaro: "Voglio tenere Belotti, ci sono contratti chiari da rispettare". Tra l'altro il presidente ha annunciato la possibilità che Belotti indossi la fascia da capitano, rappresentando a pieno le vesti di protagonista indiscusso all'interno della banda di Mihajlovic.

Cairo versione pompiere. Giunto nel pomeriggio di ieri presso il ritiro dei granata, a Bormio, per assistere alla seconda uscita stagionale contro l'Olginatese, test amichevole vinto per 3-1 dalla banda di Mihajlovic, il patron del Toro ha approfittato per incontrare l'intera squadra e soprattutto rispondere ai giornalisti in merito alle voci di mercato che circolano attorno a Belotti.

La clausola vale solo per l'estero ma se arrivasse un'offerta del genere dall'Italia lui potrebbe andare. Il giocatore potrebbe addirittura rinnovare il suo contratto con i granata.

Cairo ha ribadito che occorrerà, eventualmente, alzare di gran lunga la parte economica, anche se ci tiene a sottolineare l'intenzione sua, dei vertici societari e del tecnico di non voler lasciar partire il "gallo".

Quanto a Belotti, è ben nota l'attrazione del ragazzo verso la squadra rossonera, della quale non ha mai nascosto di essere da sempre tifoso. Cifre monstre, impareggiabili anche per il club meneghino ma smentite con una nota ufficiale pochi minuti fa direttamente dal club di Dortmund: la situazione, dunque, è in divenire e non sono da escludere colpi di scena. Mi rendo conto che è al centro dell'attenzione; dovunque vado mi chiedono 'Dove andrà? È qui da due anni e vorremmo continuasse ancora un po' con noi.

SECONDO ATTACCANTE CERCASI - Il sogno, il nome in cima alla lista, non è un mistero che sia Andrea Belotti.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE