Inter, Spalletti: "Perisic? Sostituto sarà all'altezza"

Paola Ditto
Luglio 23, 2017

Nonostante sia possibile una sua cessione, si dovrebbe vedere dal primo minuto, Ivan Perisic, mentre Icardi è ancora ai box per recuperare dall'infortunio.

Il tecnico nerazzurro, alla vigilia del match, ha spiegato: "Con queste temperature è difficile giocare ad alta intensità, puoi sopperire con la tecnica. Abbiamo analizzato la partita con lo Schalke in video, cambieremo qualcosa". Possiamo quindi dire che le indiscrezioni riguardanti Iniesta e tanti altri ancora non sono del tutto sfumate, ma poco ci manca. Per ora gli unici nuovi acquisti con cui l'allenatore sta lavorando nella tournée asiatica sono Borja Valero, che domani sarà titolare, e Milan Skriniar. Spalletti, però, preferirebbe poter contare ancora sull'attaccante croato: "E' un giocatore importante per me, poi bisogna chiedere a lui come sta vivendo questo interesse da parte del Manchester United. Ma se dovesse arrivare l'offerta che soddisfi la società e ci permetta di avere il denaro per rafforzare la squadra, anche lui potrebe essere ceduto".

In Cina sono arrivati anche Sabatini ed Ausilio, gli uomini mercato dell'Inter: "Ci vedremo questa sera, discuteremo dopo l'allenamento". "Per ora le cose stanno andando in modo corretto; l'Inter ha traguardi e obiettivi ambiziosi". E' già successo, penso a Pogba lo scorso anno.

"Allo stesso tempo, hanno incassato tanti soldi e non sarà facile sostituire uno come Bonucci, un giocatore con tanta personalità". Questa maglia ha una storia importante da onorare ogni volta che la si indossa.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE