Dal 1 agosto sconto sul pedaggio per le moto con Telepass

Remigio Civitarese
Luglio 27, 2017

L'Associazione delle concessionarie autostradali (Aiscat) ha infatti accolto la proposta del Ministero dei Trasporti di applicare una tariffa dedicata a moto e scooter, che sarà di un terzo inferiore a quella delle auto. Anche se la misura entrerà in vigore dal 1° agosto 2017, la sua effettiva operatività sarà rinviata al 15 settembre 2017; per tutti i motociclisti dotati di Telepass che avranno percorso tratti autostradali nel periodo 1 agosto - 15 settembre, sarà offerto un rimborso che coprirà la differenza tra tariffa standard e tariffa agevolata. I motociclisti si troveranno quindi a pagare il 33% in meno sul pedaggio, ma di questo sconto si potrà usufruire solo attraverso l'attivazione di un Telepass abbinato in esclusiva alla targa della (o delle) moto.

Buone notizie per gli amanti delle due ruote. Sconto, però, che si applica solo a coloro che hanno un Telepass. Ma determinanti sono stati anche i tanti personaggi politici che si sono fatti carico della richiesta, appoggiando l'iniziativa, a partire dal Ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, che ha dimostrato la volontà di superare per ragioni di equità una "discriminazione" delle moto che vigeva dal 1991.

Un risultato frutto di un paziente lavoro di dialogo e sensibilizzazione che la FMI ha portato avanti negli ultimi anni, ma che ha poi avuto un'accelerazione grazie alla campagna e raccolta firme lanciata da Motociclismo a cui la FMI ha subito aderito concretamente e con entusiasmo.

Proprio Giovanni Copioli, presidente della FMI, si è espresso in questo senso: "Indubbiamente un grande risultato ed una situazione che certifica come i motociclisti siano finalmente riconosciuti come utenti con anche dei diritti e non solo dei doveri".

Ecco perché questa vittoria ha, secondo me, il sapore di un successo a metà, anzi di 1/3, in quanto si poteva e si può fare di più.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

PIÙ POPOLARE GrafFiotech

Segui i nostri GIORNALE