Suning compra i diritti tv della Serie A 2017

Rodiano Bonacci
Agosto 10, 2017

Nella nota si legge che "l'invito a offrire include 85 pacchetti e la vendita sarà articolata per continenti, regioni e Paesi, con la possibilità per i broadcaster interessati di acquistare un singolo pacchetto oppure più pacchetti". "Le offerte per l'acquisto dovranno essere presentate alla Lega Nazionale Professionisti Serie A a partire dalle 9 di venerdì 11 agosto 2017 e fino e non oltre le ore 17 di venerdì 15 settembre 2017", conclude la Lega di Serie A. L'obiettivo della Lega è ricavare dai diritti esteri 300 milioni di euro a stagione ovvero il 50% in più rispetto ai 200 attuali.

Ne consegue che l'aggiudicatario di uno dei due pacchetti potrà decidere l'orario di una partita a scelta nelle giornate indicate dalla Lega. Il sito Calcio&finanza riporta l'intenzione di trasmettere il campionato italiano anche in Cina: "Aspettando i diritti tv per il triennio 2018/21, Suning si assicura i diritti tv non escluisivi per il prossimo campionato". Il gruppo Suning ha acquistato i diritti televisivi della Serie A per la stagione 2017-2018, che dunque sarà visibile pure sulla piattaforma online PPTV, controllata da Suning, grazie a un accordo con MP&Silva. Suning ha già acquistato di recente, per la Cina, i diritti della Liga (accordo di 5 anni da 291,4 milioni di dollari), Premier League (700 milioni di dollari per tre anni) e Bundesliga (250 milioni di euro per cinque anni).

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE