Regionali Lombardia, Gori: "La mia candidatura per il centrosinistra prospettiva concreta"

Remigio Civitarese
Agosto 23, 2017

Stuzzicati sull'argomento, i due non si sono tirati indietro. Ma rispetto ad Ambrosoli, Gori si è mosso subito, abbandonando in fretta remore e incertezze sulla sua candidatura: "Sì, non ho mai smesso di pensarci".

E sulle primarie nemmeno una parola. Una cosa per volta: il 22 ottobre il referendum. "Dopo il voto la Lombardia sarà pronta a cambiare volto anche al resto del Paese". Il Presidente ha ricordato che la Lombardia ha già approvato una legge per la tutela del territorio, contro il consumo del suolo, che va proprio nella direzione di prevenire i rischi.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE