Pallavolo, i convocati degli Europei di Polonia

Brunilde Fioravanti
Agosto 24, 2017

Si è preso tutto il tempo a sua disposizione per dipanare tutti i dubbi e sciogliere anche l'ultimo ballottaggio rimasto e far rimanere 14 giocatori, dai 15 che si era portato dietro negli ultimi collegiali, fino all'ultima doppia amichevole contro l'Olanda. Dopo i mondiali di nuoto e quelli di atletica leggera, come le Universiadi attualmente in svolgimento, si preparano anche gli Europei di pallavolo. Questa la lista: palleggiatori: Simone Giannelli, Luca Spirito; schiacciatori: Oleg Antonov, Iacopo Botto, Filippo Lanza, Luigi Randazzo; centrali: Simone Buti (capitano), Daniele Mazzone, Matteo Piano, Fabio Ricci; opposto: Giulio Sabbi, Luca Vettori; libero: Fabio Balaso, Massimo Colaci. Già escluso dal primo collegiale (dal quale, come si ricorderà, fu rimandato a casa), tra lo Zar e la Federazione ci sono state maldestre prove di riavvicinamento a mezzo stampa che però non sono andate bene. Cinque dunque gli esordienti (Spirito, Botto, Randazzo, Ricci, Balaso), sette i reduci dai Giochi di Rio (Giannelli, Antonov, Lanza, Vettori, Buti, Piano, Colaci) con Mazzone e Sabbi che hanno precedentemente partecipato al torneo continentale.

Ora il gruppo si radunerà nuovamente martedì nella tarda mattinata direttamente all'aeroporto di Fiumicino da dove partirà alla volta di Stettino dove gli azzurri giocheranno il campionato europeo di pallavolo maschile 2017 che si svolgerà dal 24 agosto al 3 settembre 2017. Esordio per la nazionale, venerdì 25 con la Germania, poi domenica 27 e lunedì 28 le partite con Slovacchia e Repubblica Ceca.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE