Germania, inflazione sale più di attese ma ancora sotto target Bce

Cornelia Mascio
Agosto 31, 2017

L'inflazione Ipch, il dato armonizzato, segna +1% ad agosto contro +0,8% a luglio.I prezzi al consumo hanno registrato ad agosto una progressione dello 0,5% rispetto al mese precedente dopo +0,3% a luglio rispetto al mese di giugno.

Esaminando le principali componenti dell'inflazione nell'area dell'euro, l'energia ha il tasso annuo di inflazione più alto ad agosto (4,0% rispetto al 2,2% di luglio), seguito da servizi (+1,6%), Alcolici e tabacco (+1,4%, stabili rispetto a luglio) e beni industriali non energetici (0,5%, stabili rispetto a luglio).

"L " inflazione di fondo', al netto degli energetici e degli alimentari freschi, sale di due decimi di punto percentuale (+1,0% da +0,8% di luglio), mentre quella al netto dei soli Beni energetici si attesta a +0,9% (come nel mese precedente).

"Solo il trasporto ferroviario e gli alberghi sono scesi, rispettivamente -1% e -1,6%, anche se su base annua registrano entrambi un incremento ragguardevole, rispettivamente del 6,4% e del 4,9 per cento" prosegue Dona. Per l'inesistente famiglia tipo Istat da 2,4 componenti, si traduce, in termini di aumento del costo della vita, in 364 euro in più nei dodici mesi (121 per beni alta frequenza di acquisto), per una coppia con 1 figlio la stangata è di 432 euro in più su base annua (144 alta frequenza).

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE