Pol - Migranti, Mattarella: no chiavi ingresso in Ue a trafficanti

Remigio Civitarese
Settembre 13, 2017

(Ultime Notizie - Ultim'ora di mercoledì 13 settembre 2017) "Dobbiamo assicurare canali legali di ingresso e governare ordinatamente il fenomeno migratorio che non è certamente transitorio". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo l'incontro con l'omologa di Malta, Marie Louise Coleiro Preca, nella giornata in cui sul tema si registrano anche le parole del presidente della Commissione Jean-Claude Juncker.

"Vi è la medesima sensibilità sul piano ambientale, con un grande impegno di Malta e Italia per la difesa del clima nel mondo; vi è -ha concluso Mattarella- una collaborazione molto intensa ed eccellente sul piano militare, vi è una grande collaborazione sul piano culturale". Non possiamo consegnare le chiavi di ingresso all'Unione europea nelle mani dei trafficanti. "Servono canali legali e ordinati e impegnarsi nei Paesi di origine dei flussi perchè migliorino le condizioni di vita".

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE