Eurozona: produzione industriale, +0,1% a luglio

Modesto Morganelli
Settembre 14, 2017

Gli occupati nella Ue-28 salgono a 235,4 milioni e nella zona euro a 155,6 milioni, "i livelli più alti di sempre in entrambe le aree", scrive Eurostat.

Secondo quanto riportato dall'Istituto di Statistica dell'Unione Europea (Eurostat), l'output ha registrato una variazione mensile dello 0,1%, dopo il -0,6% di giugno (dato rivisto da +1,3%). Su base annua, a luglio 2017, la produzione industriale è aumentata del 3,2%. L'Italia è in linea con la media Ue: a luglio l'aumento è stato di 0,1%, in frenata rispetto all'1,1% di giugno. Le maggiori diminuzioni sono state osservate in Irlanda (-9,2%), Danimarca (-3,1%) e Malta (-1,7%). In questo caso il dato è sotto al consensus che indicava un +3,4%.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE