Si ribalta con l'auto, muore imprenditore di 61 anni

Remigio Civitarese
Settembre 17, 2017

È morto sul colpo Giuseppe Codovini, imprenditore di 61 anni di Umbertide.

Il tragico schianto è avvenuto all'incirca alle 2 di notte, all'altezza dello svincolo di Sansepolcro sud. L'incidente colpisce nel profondo la comunità di Umbertide che perde uno dei suoi più importanti esponenti. E' stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco della caserma di Arezzo e dei volontari di Sansepolcro per liberare il corpo della vittima dalle lamiere dell'auto. Era stato nominato "imprenditore dell'anno" 2016 da Ernst&Young per il "contributo dato allo sviluppo dell'economia italiana". A lavorare sulla ricostruzione della dinamica la polizia stradale di Città di Castello.

Codovini, oltre che azionista e direttore generale della Tiberina Holding, era un imprenditore riconosciuto a livello nazionale. La sua morte è un colpo durissimo per l'azienda e per l'intero mondo imprenditoriale umbro.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE