Beppe Fiorello: "Non condurrò Sanremo". E come attore

Brunilde Fioravanti
Settembre 20, 2017

"Mi incuriosisce altro e sento che cambierò strada, ma non condurrò Sanremo", ha dichiarato Beppe Fiorello al settimanale Chi.

L'attore, a breve in sala con Chi m'ha visto? accanto a Pierfrancesco Favino - in cui interpreta un musicista disperato in cerca del riscatto - si racconta su Chi, in edicola da mercoledì 20 settembre.

Beppe Fiorello sta promuovendo proprio in questi giorni il suo film "Chi m'ha visto", al cinema il prossimo 28 settembre, in cui ha ricoperto il ruolo di attore, sceneggiatore e produttore.

"Non so se farò l'attore per sempre. Mi è piaciuto, per esempio, fare il produttore e prendere gli altri per mano".

'Quando è uscita la notizia del Festival di Sanremo non mi sono precipitato a smentire perché mi sembrava poco carino dire subito 'non è vero', ha spiegato il più piccolo dei Fiorello in un'intervista a Chi, 'Anche perché mi lusingava che qualcuno mi considerasse all'altezza del Teatro Ariston. Ma è meglio chiarire: non farò Sanremo, non è il momento. "È la storia di un chitarrista che, per farsi notare, decide di fingere la sua sparizione". Dopo il Karaoke sono sparito, sono finito a fare il dj nelle discoteche.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE