Caso Catanzaro-Avellino: Cosentino respinge le accuse

Modesto Morganelli
Settembre 21, 2017

Inevitabile il rinvio. Il nuovo appuntamento è fissato per oggi alle 15 e nel corso di questa audizione dovrebbero essere ascoltati anche la moglie di Cosentino, la signora Francesca, la figlia Ambra e l'ex amministratore delegato del Catanzaro Marco Pecora, braccio destro di Cosentino. Cosentino ha lasciato pochi minuti fa gli uffici di Via Campania accompagnato dal Legale Sabrina Rondinelli. Nelle precedenti due convocazioni Cosentino non aveva potuto presenziare per motivi di salute.

Sotto la lente d'ingrandimento della Procura le intercettazioni ambientali che vedono Cosentino, all'epoca dei fatti Presindete del Catanzaro Calcio, discutere animatamente di un presunto accordo stipulato con la dirigenza biancoverde per combinare la partita fra Catanzaro ed Avellino valevo per il campionato di Lega Pro.

Nelle prossime settimane la Procura deciderà se procedere a deferimento o archiviare il caso.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE