Philippot, vice Le Pen, lascia Front National

Remigio Civitarese
Settembre 21, 2017

Il seguente contenuto proviene da partner esterni.

Florian Philippot, braccio destro di Marine Le Pen, ha annunciato che lascia il Front national. A Philippot era stato imposto di dimettersi dalla presidenza dell'associazione Les Patriotes, da lui fondata, e che secondo alcuni critici interni Philippot utilizzava per la propria promozione personale e come fosse un vero e proprio movimento politico indipendente.

Marine Le Pen aveva deciso - dopo mesi di polemiche - di retrocedere Philippot a vicepresidente di fatto senza alcuna attribuzione di incarico dopo averlo ammonito a lasciare la guida della sua associazione.

Per Nicolas Bay, segretario del FN, Philippot "ha rifiutato il dibattito" perché "aveva paura del risultato del voto".

A settembre Philippot era stato preso di mira dagli estremisti del partito per aver mangiato in un ristorante (non di tradizione francese) couscous, il celebre piatto importato in Francia dai "pieds noirs" (i francesi originari d'Algeria o che si erano trasferiti in quel paese prima dell'indipendenza).

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE