Salerno: donna morsa da un topo posta la foto su facebook

Remigio Civitarese
Settembre 24, 2017

Una donna - Veronica Nigro - ha raccontato di essere stata aggredita da un topo di fogna nella sua casa a Salerno.

"Non mi sento di vivere nel 2017 ma nel 1350 quando la peste si diffondeva proprio per la presenza dei topi", conclude poi nel post, sostenendo di non sentirsi più al sicuro neppure nella sua abitazione.

La donna, per la precisione, risiede nel quartiere di Brignano e nella foto diffusa sul social network mostra la medicazione, che le ricopre una buona parte del volto.

Che dei ratti fossero presenti in zona era noto, ma che le bestiole potessero spingersi ad aggredire un residente però non se lo aspettava nessuno.

"Sono combinata così perché un roditore delle fogne mi è entrato in casa e saltato in faccia", prosegue nella sua denuncia social, in cui ricorda anche il pericolo delle malattie portate da questi animali. Un vero e proprio grido di allarme, che la donna rivolge a tutti i cittadini salernitani, chiedendo di condividere la propria storia. A causa dello spavento la donna è caduta, procurandosi una vistosa ferita all'arcata sopraccigliare.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE