Processo biglietti ultras, oggi il Tribunale Figc decide su Agnelli

Paola Ditto
Settembre 25, 2017

Per il presidente dei sei scudetti è stata richiesta l'inibizione per due anni e sei mesi più un'ammenda di 50 mila euro.

Juventus, oggi è un giorno molto importante, di grande attesa per tutto il popolo juventuno.

Si rincorrono le voci sulla scelta. Sono trascorsi dieci giorni dalle richieste del procuratore della Figc Giuseppe Pecoraro: due anni e sei mesi per il presidente della Juventus Andrea Agnelli accusato di aver favorito e avallato il bagarinaggio degli ultras. Possibile così che si assista ad un'inibizione vicina a un anno per Agnelli, con la chiusura di un singolo settore dell'Allianz Stadium e non dell'intero impianto per due partite. In nessun caso, comunque, Agnelli decadrebbe dalla carica di presidente e anche il posto in Eca è al sicuro.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE