Lamborghini LM002, il super suv antesignano del nuovo Urus

Rodiano Bonacci
Ottobre 11, 2017

Un super Suv targato Lamborghini.

Aspettando l'arrivo di Urus, l'antesignano del nuovo Suv Lamborghini fu il celebre LM002. Il V12 derivato dalla Countach Quattrovalvole aveva una cilindrata di 5.167 cc e 450 CV a 6.800 giri/min. Con una carrozzeria realizzata in alluminio e fibra di vetro, questo SUV era dotato di trazione integrale, transfer-case a due velocità con differenziale centrale autobloccante, ed era in grado di affrontare pendenze del 120%.

La velocità massima della Lamborghini LM002 era superiore ai 200 km/h e viaggiava appoggiandosi su appositi pneumatici Pirelli Scorpion adatti anche alla marcia sulla sabbia del deserto o su altri terreni cedevoli. Gli elementi semi-assemblati venivano poi inviati a Sant'Agata Bolognese per essere completati con motore, componenti meccaniche e finiture, ed essere collaudati e consegnati. Nell'attesa di arrivare a quel fatidico giorno la Casa emiliana ha voluto evocare la sua presenza nel segmento SUV ricordando la leggendaria LM002, la cui produzione è terminata 25 anni fa.

Al momento del lancio la LM002 fu oggetto di grande interesse.

Così come allora avvenne con la LM002, adesso con la Urus che sta per arrivare Lamborghini apre una nuova era della classe Super SUV dove la dinamica di guida, le prestazioni elevate e gli interni lussuosi si uniscono ad eccezionali capacità off-road. Insomma, l'ambizione di Lamborghini non si fermerebbe al SUV Urus: l'azienda è del tutto intenzionata a sondare nuove strade.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE