Bankitalia: "Ad agosto il debito cala a 2.279 miliardi"

Cornelia Mascio
Ottobre 13, 2017

Il debito delle amministrazioni pubbliche ad agosto risulta pari a 2.279,2 mld, in calo di 21,3 mld rispetto al mese precedente. Lo ha reso noto la Banca d'Italia, nel fascicolo "Finanza pubblica, fabbisogno e debito".

Crescono i titoli di stato in mano estera. Le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 45,5 miliardi, con un aumento di 11,5 miliardi rispetto ad agosto 2016. L'aumento riflette tra l'altro lo slittamento delle scadenze relative all'autotassazione. "Al netto di alcune disomogeneità temporali e contabili l'aumento delle entrate sarebbe più contenuto", sottolinea una nota di palazzo Koch.

Altre relazioniGrafFiotech

Discuti questo articolo

Segui i nostri GIORNALE